Entro i tre mesi successivi alla data di nomina o entrata in carica gli amministratori sono tenuti a depositare il proprio curriculum vitae in formato europeo e le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà (ex art. 47 del D.P.R. n.445/2000 e s.m.i.) contenenti le informazioni oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 14 del D. Lgs. n. 33/2013.

Il medesimo amministratore dovrà presentare copia integrale dell’ultima dichiarazione dei redditi soggetti all’imposta sui redditi delle persone fisiche, oppure modello CUD per coloro che siano in possesso esclusivamente di redditi da lavoro dipendente, oppure, nel caso di esonero dall’obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi, un’apposita attestazione relativa a detta circostanza;

Regione Lombardia, prima di erogare i contributi ordinari a favore delle aree protette vigilate, verifica che i suddetti documenti siano correttamente pubblicati nella sezione “amministrazione trasparente” – sottosezione “organi di indirizzo politico-amministrativo”.