Castello Baradello e Museo

Castello Baradello e Museo

(U3 uscita sul campo)

Età Scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di primo e secondo grado
Periodo Tutto l’anno (si consiglia da marzo a novembre)
Tipologia attività Uscita didattica
Durata 3 ore
Finalità ed obiettivi
  • Conoscere e approfondire i beni culturali e naturalistici presenti nel proprio territorio
  • Educare i ragazzi al rispetto, alla tutela e alla valorizzazione del bene culturale
  • Sviluppare la capacità di osservare criticamente gli oggetti e le fonti archeologiche per ricavare informazioni sul passato
  • Ripercorrere le tappe del popolamento nel territorio di Como, le scelte insediative e le strategie di difesa nel corso dei secoli. Approfondire la storia di Como nel periodo medievale.
  • Muoversi consapevolmente nello spazio, sapersi orientare e seguire le indicazioni fornite
Descrizione attività La guida accompagnerà i ragazzi alla scoperta del Castello Baradello, un presidio fortificato di epoca medievale che sorge in posizione strategica sull’omonimo colle, da cui si domina con lo sguardo tutto il territorio circostante. Sarà possibile ammirare i resti archeologici del Castello e visitare il Museo della Torre che ospita i reperti recuperati nel corso delle indagini archeologiche condotte nell’area e che permettono di ricostruire la storia della città di Como dall’età romana fino al Risorgimento.
Programma di massima Ore 9,00: ritrovo dei partecipanti a Camerlata e inizio dell’escursione*
Ore 9,30: arrivo al Baradello e visita guidata dei resti archeologici esterni
Ore 10,15: breve pausa
Ore 10,30: visita guidata al Museo della Torre
Ore 12,00: rientro in piazza Camerlata
* il percorso, lungo il sentiero 10 del Parco, prevede una salita di 20 minuti circa, di difficoltà facile
Costo a studente € 5,00 (incluso ingresso al Museo)
Minimo Garantito Per gruppi inferiori a 20 partecipanti, il costo forfettario è di € 100,00
Equipaggiamento Abbigliamento comodo da trekking (scarpe adeguate);
Impermeabile in caso di maltempo;
Materiale didattico fornito dal Parco
Responsabili Clelia Orsenigo, archeologa (o collaboratori)
Nr. Massimo studenti  30
Ritrovo piazza Camerlata (Como)