Percorso degli spalloni

Percorso degli spalloni

(U6 uscita sul campo)

Età Scuole Primarie e Secondarie di primo e secondo grado
Periodo Tutto l`anno (si consiglia da marzo a novembre)
Tipologia attività Uscita didattica
Durata 3 ore
Finalità ed obiettivi
  • Conoscere il proprio territorio e educare i ragazzi al rispetto, alla tutela e alla valorizzazione del bene culturale
  • Approfondire la storia locale, inserendola nel contesto più ampio della storia italiana, europea e mondiale
  • Conoscere e comprendere diversi aspetti della vita quotidiana nel corso del XIX e XX secolo
  • Approfondire il periodo storico della prima guerra mondiale, analizzando le ripercussioni che ha avuto nel territorio comasco
  • Immergersi nella natura e approfondire alcuni aspetti legati alla fauna e alla flora e ai diversi ambienti naturali del Parco
Descrizione attività L’escursione permette di visitare luoghi di particolare interesse culturale, storico e naturalistico all’interno del Parco Spina Verde. Si visiteranno alcune postazioni della linea Cadorna, realizzata per la difesa del confine nel periodo della prima guerra mondiale. Inoltre, lungo il percorso, si vedranno i cippi e le reti sistema di delimitazione del confine italo-svizzero, con le tracce dei percorsi seguiti dai contrabbandieri e dalle guardie nel corso del XIX e XX secolo. Non mancheranno tappe di interesse più paesaggistico e naturalistico, come le sorgenti del fiume Seveso.
Programma di massima Ore 9,00: ritrovo dei partecipanti a Monte Olimpino
Ore 9,15: escursione lungo i sentieri del Parco (Porta Sasso, Ponte tibetano, Scala del Paradiso, Area confinale)
Ore 10,15: breve pausa
Ore 10.30: proseguimento della visita (postazioni difensive della linea Cadorna, Sorgenti del Seveso)
Ore 12,00: arrivo a Cavallasca
Il percorso si svolgerà lungo i sentieri 12, 8 e 2 del Parco, di difficoltà media
Costo a studente € 4,00
Minimo Garantito Per gruppi inferiori a 20 partecipanti, il costo forfettario è di € 80,00
Equipaggiamento Abbigliamento comodo da trekking (scarpe adeguate)
Impermeabile in caso di maltempo
Torcia
Materiale didattico fornito dal Parco
Responsabili Operatori della Società Archelogia Comense o del Gruppo Archeologico Comasco
Nr. Massimo studenti  30
Ritrovo Monte Olimpino (Cimitero)
raggiungibile tramite autobus privato oppure con linea del trasporto pubblico nr. C1 Como-Chiasso-Ospedale
Arrivo Piazzale di via Dunant (davanti a villa Imbonati), località Cavallasca –
raggiungibile tramite autobus privato con sosta temporanea al parcheggio oppure con linea del trasporto pubblico nr. C74 Como-Valmorea