Tracce di carro o slitta

L’affioramento di arenaria noto come Roccione di Prestino appare attraversato da un canalone che sembra corrispondere ad un antico percorso viario per la presenza di due solchi rettilinei, tra loro paralleli, interpretati tradizionalmente come TRACCE DI CARRO o SLITTA. Questo tipo di solchi è presente in diversi punti della Como protostorica, spesso in corrispondenza di pendenze del suolo. Nel caso del Roccione di Prestino, per esempio, il dislivello misura più di 1 m su un tratto di soli 3 m di lunghezza. In considerazione di ciò, si ritiene che i solchi potrebbero non essere segni d’usura, bensì binari creati per agevolare il transito. Inoltre secondo alcuni studiosi è possibile che i mezzi utilizzati non fossero carri bensì slitte, poiché la distanza tra i due solchi, costantemente di 90 cm, sarebbe troppo ridotta per le ruote di un carro. A favore di questa interpretazione è interessante il confronto con le tregge, mezzi di trasporto agricoli senza ruote, usati fino ad epoca recente in alcune zone rurali dell’Italia.

img-def